You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

#BioearthCoreStory

Nasce Bioearth

La scoperta dei Super Green Food e l'incontro con Robert Henrikson di Earthrise.

Nel 1994 Sabrina e Paolo trascorrono alcuni mesi in California dove scoprono “il cibo più salutare della terra”, la Spirulina. Una scoperta fondamentale che conferma e stimola le loro ricerche sul naturale e sul potere curativo del cibo. La Spirulina è esattamente quello che cercano: un super alimento verde dalle straordinarie proprietà nutritive, destinato a diventare “il cibo del futuro”.

Bioearth non è ancora nata, e già rivela il suo DNA: la passione per la materia prima, pura ed eccellente, manipolata dall’uomo il meno possibile.

Sabrina e Paolo non si accontentano di acquistare la Spirulina, vanno direttamente alla fonte - alla Earthrise Company - la prima impresa di coltivazione e distribuzione di Spirulina, a cui si deve il successo dei Super Green Food negli Stati Uniti e nel mondo.

Così conoscono Robert Henrikson, presidente e fondatore di Earthrise® e attuale CEO di Smart Microfarms, punto di riferimento per l’economia verde e lo sviluppo sostenibile, autore di libri, video didattici e attivo conferenziere. L’incontro è determinante.

Pur non avendo un’azienda, Sabrina e Paolo decidono di importare la super alga in Italia, dove erano disponibili integratori a base di Spirulina, ma non lo stesso prodotto. Henrikson li incoraggia e così, nel 1996, nasce il progetto Bioearth con l’obiettivo di distribuire - insieme ai prodotti - anche la Cultura dei cibi verdi e del benessere.

Da allora l’approccio di Bioearth non è cambiato:

✔ ricerca continua di materie prime pregiate e innovative,
✔ controllo rigoroso di filiera, che va diretto al produttore primo,
✔ desiderio di favorire il benessere della persona nella sua interezza.

Cosa è successo prima…