You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

#BioearthCoreStory

La nostra prima fiera

Nel 1996 nasce ufficialmente Bioearth e partecipa alla prima fiera con un mono prodotto… la Spirulina!

Ci siamo lasciati a La Isla Vista Food Co-Op di Santa Barbara, dove Sabrina e Paolo scoprono la Spirulina - non sotto forma di compresse, come si era abituati a vederla in Italia - ma come super alimento verde. La composizione nutrizionale sorprendente li convince a importarla in Italia. Così, dopo alcune ricerche, conoscono la Earthrise® di Robert Henrikson.

A oggi Bioearth continua a considerare la Spirulina come alimento, e non come semplice integratore: un Super Green Food eccellente, 100% naturale, non manipolato dall’uomo, ricco di pigmenti presenti solo nelle alghe, che possono rappresentare i fondamenti della nutrizione di domani.

Quando Sabrina e Paolo importano la Spirulina in Italia non hanno praticamente concorrenti.
Gli unici prodotti disponibili sul mercato sono appunto le compresse dimagranti a base di Spirulina. La cultura microalghe e la consapevolezza del potere curativo dei cibi sono ancora poco esplorate.

«Era il 1996 quando abbiamo partecipato alla nostra prima fiera con questo mono-prodotto. - Racconta Sabrina - La nostra è stata una comunicazione di rottura. Il nostro primo dépliant - un A5 - poneva la domanda: “Qual è il cibo più salutare della terra?”, e all'interno presentava la Spirulina dicendo fin dall'inizio le cose corrette: che non ha effetti dimagranti, ma un grande potere nutrizionale.
Per questo è uno degli alimenti spinti dalla FAO per combattere la malnutrizione nel mondo
».

La prima fiera è un successo e incoraggia Sabrina e Paolo verso un nuovo passo avanti.
Bioearth amplia l’offerta dei Super Green Food diventando per l'epoca (e forse ancora oggi) l'azienda che propone il maggior numero di referenze e microalghe, come Klamath e Chlorella. Il 1996 rappresenta un’altra grande svolta nel mondo del benessere, con l’introduzione dei prodotti a base di Aloe Vera… ma questa è un’altra storia!

Continuate a seguirci!
#BioearthCoreStory