You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

#BioearthLines

La pelle sensibile e intollerante: cause e rimedi

La pelle sensibile e intollerante è caratterizzata da sintomi molto soggettivi strettamente legati alla sensibilità: sensazioni di mancanza di confort, come pelle che “tira”, bruciori, pizzicori, rossori di varia intensità che possono divenire permanenti e insopportabili. Pochi sintomi clinici sono visibili. Non sempre compaiono rossori e ne possono essere soggetti vari tipi di pelle. La pelle intollerante rappresenta uno stadio di sensibilità estrema in cui LA PELLE NON TOLLERA PIÙ NULLA e provoca fastidio.

Numerosi fattori scatenanti sono stati identificati:

  • il sovraconsumo di prodotti cosmetici, l’applicazione di trattamenti inadatti al tipo di pelle o contenenti sostanze irritanti (dimetilaminopropilammina, dimetilsulfossido, perossido di benzoile, oli essenziali…);
  • il contatto con l’acqua dura (calcarea),
  • l’ambiente (freddo, caldo, sole, inquinamento, sbalzi di temperatura);
  • l’assunzione di alcuni medicinali;
  • determinati interventi estetici che comportano un trauma cutaneo e lasciano l’epidermide fragilizzata (laser abrasivo, lifting, blefaroplastica…)
  • lo stress.

La pelle sensibile e intollerante è legata all’abbassamento della soglia di tollerabilità della pelle che reagisce eccessivamente a fattori abitualmente ben sopportati. Questa diminuzione della soglia di tollerabilità cutanea è il risultato di disordini fisiologici:

  1. Un’alterazione della funzione barriera cutanea che normalmente la protegge dalle aggressioni esterne e contribuisce al mantenimento dell’idratazione. Più permeabile e fragilizzata, la pelle diventa più sensibile agli elementi esterni.
  2. Un’accelerazione della risposta nervosa cutanea: le terminazioni nervose presenti a livello della pelle producono dei neuromediatori che inducono un’infiammazione.

LA PELLE SENSIBILE E INTOLLERANTE

I trattamenti dermocosmetici selezionati devono caratterizzarsi per un’alta tollerabilità e soprattutto devono contenere un numero ristretto di componenti. Questo “alleggerimento” permette di limitare il rischio di irritazioni. Nessun ingrediente potenzialmente rischioso o superfl uo deve essere incorporato.

Sono privilegiate le componenti “biomimetiche”, ossia simili a quelle naturalmente presenti nella pelle, in quanto perfettamente assimilabili e compatibili con tutti i tipi di pelle, anche le più fragili che non tollerano più nulla. Preferibilmente senza profumo, senza sostanze fotosensibilizzanti, senza parabeni e senza oli essenziali, contengono il minimo dei conservanti.

I trattamenti cosmetici indicati per la pelle sensibile e intollerante sono utilizzati con un obiettivo essenziale: tornare ad avere una pelle «sana».

Quando la pelle è «in crisi» e non tollera più nulla, l’obiettivo principale dei professionisti della salute è di restaurare la sua integrità strutturale e funzionale affinché ritorni a essere «sana».

Per questo, bisogna apportare alla pelle degli elementi essenziali, rigorosamente selezionati e correttamente dosati, capaci di aiutare la pelle a riequilibrarsi, a difendersi meglio per rinforzare la funzione di barriera protettiva e ritrovare così la sua struttura e la sua attività originaria. La pelle ritorna “in salute”.

I risultati attesi per la pelle sono una sensazione di confort e un aumento della soglia di tollerabilità, fi no a ritrovare una pelle “sana”. Il ruolo dei trattamenti dermocosmetici sarà quindi quello di riparare l’integrità della funzione barriera, riequilibrare l’ecosistema cutaneo, stimolare il sistema di difesa della pelle, limitare l’infiammazione ed eliminare la secchezza.

ALOEBASE SENSITIVE è la risposta NATURALE alle esigenze della cute molto sensibile, secca e con manifestazioni allergiche dell’adulto, del bambino e del neonato.