You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

Edutainment

Face Taping tutorial

Il lifting viso naturale


 

Ci sono sempre alternative naturali per prendersi cura della propria bellezza e contrastare i segni del tempo. Tra questi il face taping, una sorta di lifting viso naturale, che tutti possiamo imparare a praticare!
 

Ma che cosa è il Face Taping

Si tratta di un trattamento lifting viso praticato con i Kinesio Tape, speciali nastri elastici adesivi generalmente usati a scopo terapeutico, ad esempio riabilitazione, fisioterapia e trattamenti sportivi. Questo tipo di ausilio, particolarmente efficace, oggi viene impiegato anche nel beauty.

Applicati sul viso, infatti, i Kinesio Tape esercitano un'azione distensiva sui segni d'espressione, rughe e muscoli, riattivando la circolazione sanguigna e linfatica.
Un trattamento lifting e anti-age naturale non invasivo, anzi molto divertente da applicare, con effetti molto positivi perché:

  • drena
  • tonifica i tessuti
  • distende la pelle
  • rilassa le tensioni
  • attenua borse e occhiaie
  • contrasta i segni del tempo

L'applicazione del Kinesio Tape porta benefici diversi a seconda del tipo di applicazione, ovviamente però occorre prima imparare come fare. Andiamo per zona!

Il face taping in zona frontale, ad esempio, è consigliato a chi vuole contrastare rughe o segni d'espressione, borse e occhiaie. Sugli zigomi crea un effetto pump-up, migliora la circolazione quindi il tono della pelle, distende le rughe naso labiali.
 

Come praticare il lifting viso con i Kinesio Tape

I Kinesio Tape sono ipoallergenici, costituiti da tante piccole ondine che, una volta a contatto con la pelle, la sollevano attivando la muscolatura, per riportarla a una posizione naturale corretta.

Per ottenere risultati visibili, si consiglia di praticare il face taping per almeno 1 settimana o 10 giorni, magari nella routine notturna sulla pelle perfettamente pulita e asciutta, per poi rimuoverli al mattino in modo delicato ma deciso, tenendo ferma la zona di ancoraggio del taping.

In caso dovessero restare residui di colla, si possono rimuovere con un batuffolo imbevuto con con acqua micellare o tonico.

 

Face Taping tutorial

Come per ogni cosa, è sempre meglio evitare il fai da te e affidarsi a un esperto per imparare la tecnica e la mappa dei punti strategici da trattare!

Per questo ci siamo rivolti alla Dottoressa Marialuisa Morelli, Posturologa e Osteopata, esperta di ginnastica facciale e trattamenti viso manuali o con pietra gua sha (talmente esperta da avere creato una sua pietra personalizzata molto speciale) e appunto di Face Taping.

Potete seguire il Face Taping tutorial in diretta giovedì 30 settembre alle 18:30 sulla Lounge Bioearth o consultare il video successivamente accedendo alla piattaforma.


Vi aspettiamo sulla Lounge!
None